Ormai suo quotidiani nazionali è un rincorrersi di articoli da parte di imprenditori che si lamentano di non trovare personale. Una moda nata da qualche anno, che ha un doppio scopo: denigrare i lavoratori (perché sono loro che non accettano i loro posti) ed i sussidi (perché è cronicamente colpa del Reddito di Cittadinanza).

Bene, io il Reddito di Cittadinanza non lo prendo, sebbene guadagni meno di 10 mila euro l’anno e sopravvivere sia dura. Ma evidentemente sono fortunato, e va bene così: meglio a chi ha più bisogno. Ma al contempo, non riesco a farmi assumere da nessuno. Nè in Calabria, nè in altre Regioni.

Nella foto vedete il mio pannello personale su Indeed, che uso quotidianamente da inizio anno. Già qualche mese fa mi ero stupito del fatto che le candidature, quando non vengono lasciate appese, venivano respinte quasi immediatamente. La situazione non è cambiata, ed fino ad oggi ho inoltrato più di 300 curriculum senza mai essere richiamato.

A questi numeri andrebbero sommati i tentativi fatti su altri portali ed in loco, tutti purtroppo senza esito. A Crotone non riesco a trovare un lavoro stagionale part-time, nonostante la rete sia piena di annunci in tal senso. Ciò a dimostrazione che i part-time annunciati non esistono, e le richieste sono ben altre, ed in alternativa bisogna accontentarsi di poco.

Inizia ad essere tardi per farsi assumere per l’estate, e probabilmente perderò quest’occasione di guadagnare qualcosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.