• La nuova fissa per gli ospedali

    Leggo che il Comune di Botricello ha ottenuto il via libera, da parte dell’Asp di Catanzaro, alla costruzione di un piccolo ospedale di comunità. Ed è una notizia che provoca in me reazioni contrastanti: da una parte ne sono contento, vista la distanza dell’abitato dai principali ospedali di Crotone e Catanzaro. Ma al contempo mi…


  • La “nuova narrazione” non basta

    Ieri pomeriggio è stato confermato lo scioglimento del Comune di Tropea: una notizia attesa ed in fine dei conti data per scontata, vista la durata delle attività della commissione d’accesso che negli ultimi sei mesi ha passato al vaglio le attività dell’amministrazione comunale. Era solo questione di tempo. Il noto borgo turistico, simbolo della Calabria…


  • Editoria di comodo

    La vicenda sul monologo di Scurati è particolarmente chiara e, per questo, grottesca. L’intera questione è stata gestita dalla Rai, che prima ha richiesto l’intervento dello scrittore, ci ha pattuito un compenso, e poi lo ha annullato poche ora prima della messa in onda per “motivi editoriali”. Non è esagerato parlare di censura, dato che…


  • Lo sparaquerele

    Cosa è disposto a fare un uomo pur di non assumersi le proprie responsabilità? Se è vero che l’importante è negare, anche quando le evidenze sono innegabili, l’unica altra “arma” a disposizione è quella di attaccare. Indiscriminatamente. Alzare un polverone e poi colpire nella mischia. Un esempio ci viene fornito dal deputato Pozzolo, indagato per…


  • Stato di “coldirezzia”

    Da questa mattina sono in corso dei controlli stradali al passo del Brennero, fondamentale arteria che collega l’Italia e l’Austria. I controlli sono svolti dalla Polizia, e servono per verificare il contenuto dei mezzi adibiti a trasporto alimentare. Fin qui niente di strano. Se non fosse che l’operazione di controllo prevede la presenza della Coldiretti,…


  • Oversharing

    Non saprei proprio come inquadrare le affermazioni di Michele Emiliano, che ha finito per mettere definitivamente nei guai il sindaco di Bari, Antonio De Caro. Perché aldilà dell’azione repressiva (o quantomeno intimidatoria) del Governo, la pezza proposta dal governatore pugliese è peggiore del buco. Sappiamo bene infatti che basta un non nulla per ritrovarsi coinvolti…


  • L’elettrificazione può aspettare

    Ogni tanto capita di leggere cose che sembrano arrivare davvero da un mondo al contrario. Sopratutto per chi si trova a leggere, ogni giorno, le solite richieste: in questo caso parliamo dell’elettrificazione della linea ferroviaria, chiesta a gran voce da decenni da tutte le parti sociali. L’elettrificazione della linea jonica è una chimera che si…