• “Noi siamo il contenitore”

    Questa mattina, in occasione dell’anniversario del naufragio, sono stato a Cutro a seguire l’evento meno in voga e più avversato di tutti: quello istituzionale, al quale ha preso parte la Regione Calabria, la Provincia di Crotone, la Prefettura e più in generale vari esponenti politici (di destra). In questi giorni le polemiche non sono mancate,…


  • “Serve il cd”

    Ieri mattina ho trascorso diverse ore in uno dei reparti più trafficati dell’ospedale di Crotone, ortopedia, affollato come sempre e con il solito via vai di gente a piedi, in sedia a rotelle o in barella. Tutti in attesa di farsi ingessare un qualcosa di rotto, o della valutazione dei medici per togliere il gesso…


  • “A Crotone non ci comprate”

    Questa mattina mi è capitato di parlare con una coppia di turisti giunti in città da Varese. Gente simpatica, che si sta godendo gli ultimi giorni di caldo per un bel giro in auto del profondo sud. Il destino, tra una tappa e l’altra, li ha portati a Crotone. Conclusi i soliti discorsi di rito…


  • “Cani morti e spazzatura”

    Immaginate di trovarvi per lavoro in Calabria. E di dover passare non dalle tanto blasonate località turistiche, ma da un qualsiasi centro urbano distante dalla costa. Se vivete in Calabria saprete a che mi riferisco, perchè spesso sembra di vivere in due mondi paralleli. Allontanarsi dai luoghi di passaggio spesso vuol dire entrare in zone…


  • “E tu per chi voti?”

    La politica è ormai un argomento di scontro aperto, da porre in una normale conversazione allo stesso modo di come si parla di calcio, del tempo, del gossip e così via. Quasi per osmosi, si assorbono determinate informazioni e stop, ogni altro approfondimento è vano: ecco dunque che i programmi nazionali si discutono con la…


  • “Ci prendiamo due pizze”

    Tra i vari canali tramite i quali ho deciso di vendere il mio nuovo libro c’è anche il metodo più diretto di tutti: ad un mercatino. Ritengo che il contatto tra autori e lettori dovrebbe essere alla base, sopratutto in circostanze riguardanti le pubblicazioni locali. Insomma, è anche un modo per scambiare qualche chiacchiera, lontano…


  • “Non sai l’aiuto che mi ha dato”

    Questa mattina, uscito di buon ora con il cane (per non fargli patire le pene dell’inferno col selciato bollente) ho incontrato, come ogni mattina, tutti gli altri proprietari della zona. Un rituale che prosegue ormai da anni, e che permette anche qualche attimo di chiacchiere leggere e tranquille. Come ogni mattina, a riposare al fresco…