• Problemi di percezione

    Ieri, a ridosso dell’ora di pranzo, la città di Crotone è stata avvolta in una nube di maltempo. Vista da fuori pareva un fenomeno molto pittoresco: un’enorme nube calava il suo sipario coprendo interamente la città, che vista da lontano era letteralmente inglobata. Da dentro, invece, si vedeva solo acqua e vento. Come già scritto […]


  • Il dramma del fango

    Se in città il fango ha causato non pochi danni, nelle campagne la situazione è ancora piuttosto drammatica. A distanza di oltre due settimane dall’alluvione lampo, i terreni sono ancora zuppi ed impraticabili. La campagna è una di quelle cose che non si tiene mai in considerazione dopo una calamità naturale, ma forse è proprio […]


  • Cosa ci ha portato l’acqua

    Qualche giorno fa ho approfittato del bel sole per scendere in spiaggia e fare una piccola ricognizione. Ricordo ancora le uscire quando ero più giovane, dopo il maltempo, alla ricerca di chissà cosa trasportato dall’acqua o emerso dal mare. Non ho trovato mai nulla di eclatante, a parte un sacco di plastica. L’eccezionale quantità d’acqua […]


  • Sotto il fango, i rifiuti

    Con l’attenuarsi delle piogge è iniziata la prima conta dei danni, dopo una lunga giornata passata a liberare dall’acqua magazzini e strade. La situazione è ancora critica, ma il miglioramento del tempo permetterà di tornare alla normalità entro qualche giorno, escludendo ogni aspetto riguardante il risarcimento dei danni: per quello dovremo attendere questa sera, per […]


  • Quella di oggi è un’alluvione lampo

    Oggi, con un post su Facebook, avevo già spiegato ai molti lamentùsi che se la città si è allagata la colpa non era di certo attribuibile ai presunti tombini otturati, bensì alla grande mole di acqua piovuta dal cielo. Nel corso di 20 ore infatti abbiamo raggiunto approssimativamente i 260 millimetri d’aqua, con oltre 110 […]


  • Le trombe d’aria ci sono sempre state

    La paura per il maltempo non è ancora passata. Il cielo continua ad essere scuro, la ferrovia è nuovamente bloccata per le piogge e la Sila è bella ricoperta di neve. Un po’ tutti temono una nuova tromba d’aria, viste anche le forti raffiche di vento che continuano ad imperversare in tutto il crotonese. I […]


  • Il lavoro spazzato via

    Ieri ho assistito, inerme, ai danni provocati dalla tromba d’aria nell’area industriale di Crotone. Tra le aziende colpite anche quella dove ho lavorato fino al mese scorso, che ha subito molti danni e che avrà non poche difficoltà a rialzarsi. È strano vedere un luogo dove hai lavorato per mesi distrutto dal maltempo. A parte […]