• Troppi social

    Inevitabilmente si finisce sempre più spesso a parlare di Twitter: nonostante sia un social network decisamente meno usato – almeno in Italia – è oramai da mesi alla ribalta delle cronache per via del travagliato acquisto da parte di Elon Musk. E paradossalmente, la questione viene affrontata solo ed esclusivamente dal punto di vista tecnico, […]


  • Ma che ci sto a fare

    Qualche giorno fa avevo riattivato la pagina facebook del blog per fare un po’ di pubblicità al mio nuovo libro. Pensavo che ai lettori che hanno seguito la pagina per tanto tempo avrebbe fatto piacere sapere della nuova pubblicazione, e così ho riattivato la pagina e fatto un post. Dopo qualche ora, però, la pagina […]


  • Giustizia social

    Da qualche giorno è diventato virale un video su Tik Tok dove vengono riprese le condizioni del pronto soccorso dell’Ospedale di Crotone. Dopo il video degli zingari che fanno i fuochi d’artificio nel cimitero (mentre mangiano vicino alla lapide di una defunta) e tutti gli altri video-del-cazzo che escono periodicamente in città, per una volta […]


  • Twitto o non twitto?

    Qualche mese fa, commentando l’assurda proposta di Elon Musk da 44 miliardi di dollari per acquistare Twitter, avevo messo in conto che potesse trattarsi di una mossa speculativa. Non la reale intenzione di rilevare il social network, bensì una palese manipolazione del mercato: una cosa che a Musk esce molto bene, e che gli viene […]


  • Poison pills un par de palle

    Dopo tanto parlare, alla fine della fiera Elon Musk comprerà Twitter. Nei giorni scorsi aveva fatto parlare di sè l’espressione poison pills, ossia “pillole avvelenate”: un presunto tentativo di ostacolare la scalata di Musk da parte del consiglio di amministrazione del social network. Però, a distanza di qualche giorno, possiamo dire che si è trattato […]


  • Le misteriose “notizie” da social

    C’è un mistero in città: da oggi pomeriggio sta rimbalzando una notizia che non trova alcuna conferma, ma che non per questo è da considerarsi falsa, dato che potrebbe essere confermata nelle prossime ore o nei prossimi giorni. Nel frattempo però gira, e non è un bene.


  • Piante secche che non lo sono

    Da qualche mese è nato Restart Kroton, un gruppo di studenti che si batte per ottenere una “vera bonifica” ed attento alle tematiche ambientali. Un’iniziativa lodevole che fa capo al Liceo Nautico, e che vede impegnati numerosi studenti sulla sensibilizzazione ambientale a livello locale. Una cosa buona e giusta, che però rischia di essere influenzata, […]