• Sulla spiaggia “delle forche” in Cotrone

    La recente ondata di maltempo ha particolarmente colpito alcuni quartieri centrali della città. Quartieri un tempo nevralgici ed importanti, che oggi non godono più dei fasti e della considerazione di allora. Per cui, oltre ad un aiuto concreto tramite una donazione, è opportuno ridare centralità ad un area urbana che sembra quasi periferica, puntando la […]


  • Perché diciamo “scapolàre”

    Dopo una lunga giornata di lavoro, dopo una cena o un aperitivo ormai concluso, dopo una giornata di mare o a seguito di una situazione si sta rendendo noiosa, i crotonesi tirano fuori in coro la stessa frase: Bèh, scapulàm? Scapulàre, o scapolàre in italiano, è sinonimo di concludere qualcosa. È un termine diffuso in […]


  • Etimologia della truscia

    “La truscia si raccoglie con la pala”. Il messaggio chiaro ed inequivocabile è apparso oramai qualche tempo fa su una panchina del lungomare, ed è un chiaro riferimento ai tempi duri che stiamo vivendo e che vivremo da qui a qualche mese. Come si suol dire, c’è trùscia. Vocabolo sulla bocca di tutti da tempi […]


  • La jhilòna

    Oggi, in occasione della Giornata Nazionale del Dialetto promossa dall’UNPLI, riportiamo alla luce una parola antichissima, che ci arriva apparentemente dall’antico mondo greco. Una parola oggi dimenticata e non più riconosciuta né utilizzata, ma che sicuramente i vostri genitori avranno sentito dire: jhilòna. Si tratta di un vocabolo che fino a non molto tempo fa […]


  • Attenti al “rotalupo”

    Quest’annata verrà ricordata per il forte maltempo che ha colpito un po’ tutto il Sud Italia, compresa la Calabria. Forti piogge, inondazioni, raffiche di vento al di sopra dei 100 km/h, temperature molto alte fino a fine novembre, ma sopratutto le trombe d’aria. Solo nell’ultima settimana il crotonese è stato interessato da due trombe d’aria […]


  • Calabria: dal tacco alla punta

    Gli antichi romani, quando facevano un viaggio verso la Calabria, si spostavano nell’odierna Puglia. Può sembrare una presa in giro. Eppure, fino al tardo periodo Bizantino, l’attuale Calabria non si chiamava ancora così. Per anni abbiamo letto di fantasiose ricostruzioni sul nome della nostra regione, senza mai però specificare il fatto che si tratta di […]


  • La leggenda di Melise

    Qualche giorno fa, per puro caso, è stata scoperta un’antica urna cineraria della tarda età del bronzo nei pressi del fiume Néto. Un reperto di straordinaria importanza, non solo per il periodo al quale risale (tra il 1600 ed il 1300 a.C.) ma sopratutto per la sua rarità: esistono pochissime tracce delle popolazioni pre-elleniche in […]